"Le tue poesie raccontano cose che avrei voluto dire io, ma non lo so  fare. Mi piacciono tanto perché mi tirano dentro a scene conosciute. Mi fanno ricordare rimpiangere sorridere e anche ridere. Sono pulite e le capisco,  odio la poesia ridondante e pretenziosa." G.